SÌ, LO “VOLO”!

Quello del matrimonio è un giorno che cambia le persone per sempre, il momento più atteso dagli innamorati, uno dei ricordi più belli di una vita. Ogni matrimonio è unico e speciale, ma per qualcuno è importante dare un tocco di originalità alla cerimonia.

Se per caso foste tra i fortunati che hanno incontrato l’anima gemella… sapevate che… ci si può sposare in aereo? Le procedure burocratiche per sposarsi variano da paese a paese, ma una volta ottenuti tutti i permessi, trovati i testimoni ed effettuate le pubblicazioni, si può tentare di prendere accordi con la compagnia aerea prescelta. A celebrare le nozze tra le nuvole sarà il Comandante. Ogni Comandante, sia a bordo di una nave sia a bordo di un aereo, in virtù della sua funzione di ufficiale di stato civile, può infatti celebrare un matrimonio civile.

Air_Dolomiti_blog_wedding

I più famosi alle cronache restano sicuramente due noti travel blogger cinesi, Xian Sheng e Zhen Mei Qu che nel 2017, grazie al loro seguito di oltre 1 milione di  fan, hanno vinto l’ambitissimo premio del concorso “Marriage in the Air” e si sono giurati amore eterno a 35mila piedi di altezza a bordo di un volo Cathay Dragon da Shanghai a Hong Kong, accompagnati da 160 passeggeri tra parenti e amici.

Già nel 2015 l’attrice serba Vjera Mujovic e il medico tedesco Stefan Preis avevano celebrato il loro matrimonio bordo di un volo Turkish Airlines, ma per un motivo molto più romantico. Appena un anno prima i due si erano ritrovati seduti l’uno a fianco all’altra a bordo di un altro volo della compagnia turca, del tutto inconsapevoli che quel volo avrebbe cambiato il corso delle loro vite. I due hanno deciso di scambiarsi la promessa d’amore eterno, negli stessi posti, 5B e 5C, in cui Cupido aveva scoccato la sua freccia.

E voi, quale location eccentrica scegliereste per il vostro matrimonio?

Parole chiave