Una volta aver provato l'ebrezza del volo, quando sarai di nuovo coi piedi per terra, continuerai a guardare il cielo.
Leonardo Da Vinci

Ultimi articoli

PERCHÈ LA BARRA DI COMANDO SI CHIAMA “CLOCHE” IN ITALIANO?

Ogni articolo del nostro blog è tradotto in tre lingue: italiano, tedesco ed inglese. Talvolta affrontiamo tematiche trasversali, ma in alcuni casi l’uso di una lingua rispetto ad un’altra richiede maggiori precisazioni. Detto, fatto: in italiano, per indicare la barra di comando di un aereo,...

MARY CHANCE VANSCYOC

Quando parliamo di donne la cui storia ha rappresentato una pietra miliare nel campo dell’aviazione, dobbiamo sempre immaginare contesti molto differenti da quello di oggi. Possiamo ragionevolmente pensare che, quando nel 1938 la giovanissima Mary Chance VanScyoc vinse il Women's State Rifle Championship imbracciando un...

AMELIA EARHART

Se dietro ogni grande uomo c’è sempre una grande donna, dietro ad una grande donna, spesso, c’è un’altra grande donna. Amelia Earhart, la prima aviatrice ad attraversare l’Oceano Atlantico prima e il Pacifico poi, acquistò il suo primo biplano proprio grazie all’aiuto di sua madre,...

BESSIE COLEMAN

Bessie Coleman nasceva nel 1892 in uno dei luoghi peggiori in cui una donna come lei poteva coltivare le proprie aspirazioni: il Texas, stato secessionista per eccellenza. Tredicesima figlia di una famiglia di mezzadri, Bessie non ebbe di certo un’infanzia semplice: camminava ogni mattina oltre...

GLI AEREI NELL’ARTE CONTEMPORANEA

Chi non ha mai sognato di volare! Durante la fase REM del sonno il nostro inconscio manifesta desideri e volontà, ci offre utili consigli e in qualche maniera, ci indica la “direzione” da prendere. Si tratta di un fenomeno difficile da spiegare tramite la...