700 candeline.
Eh sì, perché i 14 aerei della nostra flotta festeggiano 50 anni!

O meglio, è la loro Casa Madre, la Embraer, a compiere mezzo secolo, perché i nostri aerei, invece, sono giovanissimi :).

È infatti dal 2009 che Air Dolomiti ha “sposato” l’azienda brasiliana Embraer, divenendo launch customer in Italia per il modello Embraer 195 della famiglia E-Jets, su cui la nostra livrea calza a pennello e i nostri passeggeri occupano comodamente 120 posti a sedere…

La Embraer nasce nel 1969 con il nome di Empresa Brasileira de Aeronáutica (Embraer), grazie agli investimenti del governo brasiliano volti allo sviluppo dell’industria aeronautica nazionale. Il governo elesse Ozires Silva come primo presidente e nacque presto il primo aereo fabbricato dall’azienda, l’Embraer EMB 110 “Bandeirante”, appellativo dato agli esploratori e coloni portoghesi. Il monoplano bimotore volò per la prima volta il 9 agosto del 1972, diventando il primo di tanti successi nazionali e internazionali dell’Empresa.

Si legge sul sito ufficiale di Embraer: “For this dream to come true, it was necessary to face an overwhelming lack of resources and the skepticism both inside and outside of the country.” (“Perché questo sogno diventasse realtà, era necessario affrontare una schiacciante mancanza di risorse e lo scetticismo sia all’interno che all’esterno del Paese.”). Una scommessa vinta, non c’è che dire.

Dopo un’ampia produzione di aerei militari durante gli anni ’70 e ‘80, la Embraer cambiò “rotta” verso l’aviazione civile. Privatizzata nel 1994, l’azienda si specializzò nella progettazione di aerei di linea di piccole dimensioni (70 – 110 posti), divenendo leader nel settore.

Per noi Embraer è sinonimo di funzionalità ed eleganza. Ad oggi la flotta di Air Dolomiti è composta da 14 unità, che diventeranno 17 entro il prossimo anno e 26 entro il 2023.

E allora, buon 50º compleanno, Embraer!