Dovevate essere in 3, il numero perfetto. Come diceva Andy Warhol: “Uno è compagnia, due è folla e tre è un party”… Ma quando avete raccontato alle amiche che sareste partite per non perdervi quel concerto, in un attimo siete diventate 15. Qualche settimana prima di prenotare il biglietto avete ricevuto una telefonata: una delle vostre amiche verrà con il suo fidanzato, che porterà con sé suo fratello e un collega accompagnato da… Ecco. Avete perso il conto. È il momento di organizzare un aperitivo tutti insieme per capire quale sia il modo migliore per prenotare biglietti aerei e hotel…

Viaggiare in gruppo può essere un vero divertimento, nonché un risparmio notevole, se ci si organizza bene.

IL VOLO. Evitate di prenotare i biglietti individualmente, se volete assicurarvi di viaggiare tutti insieme. Alcune compagnie aeree prevedono una gestione speciale dei passeggeri che viaggiano in gruppo. Se siete almeno in 10, avrete diritto ad una quotazione personalizzata compilando un semplice form. È possibile pagare i biglietti con bonifico bancario, per rendere più semplice la raccolta di denaro nel gruppo e non dare fondo alla carta di credito di uno solo dei passeggeri ;).

Con una prenotazione di gruppo è anche a disposizione un team dedicato per gestire i dettagli del vostro viaggio direttamente al telefono.

ALLOGGIO. Una volta stabilito il numero dei viaggiatori, è il momento di scegliere se alloggiare in hotel oppure affittare una casa. Nel primo caso potrete provare a dividere il gruppo in camere da 3 o 4 persone: il risparmio sarà notevole! Molti hotel hanno pacchetti adatti ai gruppi, non solo le grandi catene. Se, al contrario, preferite fare un’esperienza più “local” e affittare un appartamento in città, fate attenzione nel verificare non solo il numero dei posti letto, ma anche quello delle stanze da letto e dei bagni. Alcuni proprietari indicano un numero di posti letto superiore a quello reale per poi improvvisare “accampamenti” nelle zone comuni delle case…

CONTO IN COMUNE. La tecnologia offre soluzioni pratiche per creare un conto di gruppo. Da qualche tempo PayPal ha attivato Money Box, una “colletta” virtuale che si può rivelare utile per stanziare un budget comune a tutto il gruppo, senza problemi di prestiti e restituzioni. Provare per credere!

Per cui… Più siamo, meglio è!

Articoli correlati