L’ assicurazione di viaggio è spesso considerata come un “bene accessorio” o “un servizio di lusso” per chi è in procinto di organizzare una vacanza.
A volte, si crede che stipulare un’assicurazione significhi pagare un sovrapprezzo al viaggio, non considerando i molteplici vantaggi che essa comporta per garantirci proprio la serenità e la riuscita del viaggio stesso.

Eppure, come un recente passato ci ha appena insegnato, gli imprevisti sono sempre dietro l’angolo e godere di una tranquilla pianificazione delle proprie agognate ferie, forse… non è poi un bene così accessorio.

Pensate che la prima polizza stipulata nella storia fu proprio un’assicurazione di viaggio.
Era il 13 maggio 1189 e Guglielmo Pavere, un noto mercante genovese, garantì il trasporto marittimo di merci e ciurma nella tratta Genova – Barcellona, per una cifra di 12.000 lire genovesi. Tutt’oggi questo importante documento storico è ancora custodito nell’Archivio di Stato di Genova.

Anche se la vostra non sarà una trasferta in una galea medievale, spinta da soli remi al largo del Mar Mediterraneo, certamente merita di essere protetta da inconvenienti inattesi.

Come poter rinunciare all’ultimo minuto, ad esempio, alla modernità e al folklore, insieme alla quiete della natura maestosa di Monaco di Baviera? Oppure a quel profumo di ricotta forte e ricci di mare, tipico dei viottoli lastricati della bellissima Bari vecchia, che vi ha emozionato al solo pensiero di acquistare un biglietto aereo?

Assicurare un viaggio ci permette realmente di risparmiare in seguito per poterlo riprogrammare. Potrebbe essere un cambio di programma improvviso prima di una partenza, oppure un piccolo inconveniente durante un soggiorno: in entrambi i casi è possibile prevenire con una polizza di viaggio per non guastare troppo i nostri piani.

La comodità di aggiungere la copertura Europ Assistance Italia ad un volo Air Dolomiti è che questa compagnia assicurativa ha due opzioni per differenti esigenze con un call center attivo H24.

  • La polizza annullamento copre fino a un massimale di 1.000 euro per gli imprevisti di viaggio documentati.
  • Mentre con un piccolo contributo in più è disponibile la Polizza Multirisk, che, come si può intuire dal nome, prevede una copertura a 360 gradi, e include la polizza annullamento.

Qui si può usufruire anche della copertura sanitaria che prevede, in caso di malattia o infortunio, un’assistenza sanitaria in loco, rientro anticipato con un compagno di viaggio o prolungamento di soggiorno, trasferimento verso un centro specializzato, spese mediche e farmaceutiche fino a 50.000 euro e molto altro.

Bagagli e effetti personali saranno al sicuro per danni o furti. Pensate solo al vostro smartphone! In più si ha diritto anche ad un risarcimento in caso di ritardata consegna del bagaglio, per permettervi di acquistare articoli necessari sul momento.

Insomma, piccole grandi tutele che vale la pena prendere in considerazione.
Se queste opzioni fanno per voi e siete inclini ad un “viaggio senza pensieri” potete trovare maggiori informazioni qui: https://www.airdolomiti.it/servizi/assicurazione